top of page
6.webp

Musica

Molto prima che il neonato sia in grado di comprendere la lingua, capisce la musicalità che è al suo interno.

MUSICA

​

Fin dal concepimento, il neonato, è immerso nei suoni del corpo della madre ed è raggiunto dal suono della sua voce.

Dopo la nascita ritrova gli stessi suoni e, prima di arrivare a capirne il significato, ne apprezza la musicalità. Egli sviluppa così la capacità di ascolto: riesce a cogliere le sfumature, le inflessioni e persino l'emozione dietro le parole; in questo modo arriva a percepire e comprendere la lingua, ed è più facile acquisire il linguaggio. 

​

La musica ha anche un ruolo nello sviluppo affettivo-cognitivo, infatti i genitori e le persone che si occupano della cura dei bambini sanno che cantare per i bambini e suonare per loro aiuta a tranquillizzarli e a creare un rapporto più stabile, rafforza il legame e crea una sensazione di benessere e armonia. 

 

Le ricerche confermano questi dati, infatti molti ricercatori credono che la musica sia importante nella costruzione della base emotiva dei bambini e che li aiuti ad acquisire un senso di fiducia in se stessi, oltre a rafforzare l’autostima.

​

bottom of page